fbpx

Iperidrosi

Medicina Estetica

Iperidrosi o sudorazione eccessiva, è un disturbo neogenerativo che implicando una sudorazione eccessiva rappresenta un notevole disagio nelle relazioni sociali e professionali, e potrebbe a sua volta sfociare in uno stato patologico.

Tra i trattamenti per curare questa patologia quello con il botulino risulta essere  tra i più efficaci e meno cruenti ed immediato per zone quali: ascelle, palmo delle mani e dei piedi, cuoio capelluto, ecc… le infiltrazioni di tossina botulinica delle zone interessate, si praticano in regime ambulatoriale andando ad agire sulle ghiandole sudoripare senza interferire con il processo di sudorazione fisiologico. Generalmente il trattamento può essere effettuato con anestesia locale per trattare le zone di mani e piedi, più sensibili alle iniezioni, per quanto vengano utilizzati aghi estremamente sottili.

La frequenza del trattamento varia da 6/12 mesi a seconda sia della patologia che dell’area interessata. La ripresa dell’attività lavorativa e sportiva è immediata, mentre benefici si riscontrano nell’arco di 10 giorni.


< Indietro