fbpx

Aumento zigomi

Medicina Estetica

L’aumento volumetrico della regione zigomatica è tra gli interventi di medicina estetica più richiesti dal paziente.

Di norma, un viso, benché giovane, a seguito di dimagrimento, di stress o semplicemente per cause fisiologiche (svuotamento della bolla di Bichat, ptosi tissutale, ecc), può perdere volumetria, e quindi proiezione, in una regione del viso estremamente importante per l’intero aspetto del paziente. Possiamo, per mezzo dell’ausilio di fillers di ultima generazione, restituire ad un viso “stanco” e “spento”, nuova luce e nuova prospettiva “alleggerendolo” con iniezioni di acido ialuronico o, ancora meglio, idrossiapatite di calcio.

Le iniezioni sono pressoché indolore e vengono, di norma, effettuate in un’unica seduta. La durata dell’effetto varia a seconda del filler utilizzato e della quantità iniettata e va da un minimo di sei mesi ad un massimo di due anni.

Il paziente potrà già immediatamente valutare il suo nuovo aspetto e riprendere qualsiasi genere di attività sociale. Grazie a questo trattamento, risulteranno meno visibili anche eventuali rughe naso/geniene e rughe naso/giugali con relativo miglioramento dell’intera espressività del viso.