fbpx

Ginecomastia

Chirurgia Plastica

La ginecomastia è una condizione caratterizzata dallo sviluppo (anomalo) delle mammelle nell’uomo.
Può essere del tutto fisiologico, infatti, che, durante la pubertà, si assista ad uno sviluppo della ghiandola mammaria anche nell’uomo ma, dopo breve tempo, questa situazione tende a risolversi spontaneamente. Quando la naturale atrofia non interviene, o a seguito di assunzione di farmaci o altre condizioni favorenti, si ha un aumento di volume che non comporta particolari conseguenze fisiche, ma conseguenze certamente di tipo psicologico.

Per risolvere questa condizione ci si può sottoporre ad un intervento di chirurgia plastica, che è pressoché identico nella tecnica e nella procedura,  sia in caso di ginecomastia vera, sia in caso di ginecomastia falsa (pseudoginecomastia).
Si tratterà quindi di eliminare dalla regione toracica dell’uomo, posteriormente alle areole, il tessuto mammario e\o adiposo eventualmente presente.

L’intervento può essere effettuato con tecniche e soluzioni differenti a seconda che si tratti di tessuto adiposo o ghiandolare, ma si svolgerà, comunque, in regime di day surgery ed in anestesia locale con sedazione endovenosa, consentendo al paziente una brevissima degenza di qualche ora ed una rapida ripresa.

< Indietro